‘SINISTRA per Paderno Dugnano’ sostiene il commercio di vicinato

La nostra città ha un’offerta commerciale della grande distribuzione già troppo invadente, così come tutta l’area del Nord Milano. Lo dicono la Regione Lombardia, l’Unione del Commercio e recentemente anche l’Unione Europea a seguito di una petizione di cittadini.

La Commissione Europea, ha espresso contrarietà all’espansione o alla creazione di altri mega centri commerciali di Arese, Bollate e Cinisello Balsamo, invitando Stato-Regione-Enti Locali a intervenire per la tutela dell’ambiente e della salute pubblica.

La commissione EU ha infatti manifestato preoccupazione per il peggioramento della qualità dell’aria nel Nord Milano sulla base degli attuali indicatori della salute della popolazione e delle previsioni di crescita del traffico associate all’espansione dei centri commerciali.

Come “SINISTRA x Paderno Dugnano” siamo convinti che lo sviluppo di una città debba passare per una pianificazione condivisa, equilibrata e sostenibile. Per questo proponiamo di valutare insieme, se per Paderno la soluzione migliore sia l’ampliamento di un Centro commerciale ‘artificiale’, come il Carrefour, o invece costruire o favorire Centri commerciali naturali, cioè l’insieme dei negozi presenti nelle vie della nostra città, pensato come tanti centri commerciali.

I negozi cittadini hanno però bisogno di una nuova organizzazione e innovazione per reggere la spietata concorrenza dei grandi gruppi e del commercio online.

Negozi a PD

Proponiamo di sviluppare insieme ai cittadini un progetto volto alla cura e allo sviluppo del territorio, basato su un’idea di commercio ecologicamente più sostenibile e più rispettoso del territorio, come hanno fatto altre città italiane.

Obiettivo principale del progetto è dare nuova vitalità ai centri di aggregazione naturali anche con interventi mirati di urbanistica commerciale.

Non dobbiamo indebolire il ruolo dei nostri “centri storici” col rischio di favorirne il degrado e l’abbandono. Se le vetrine dei negozi di vicinato si spegneranno, aumenterà l’insicurezza dei cittadini.

Vogliamo più negozi sotto casa e meno centri commerciali          

Un negozio in più nel Centro Commerciale

è un negozio in meno sul territorio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...