La lotta per la sanità paga

buona salute

Ecco un esempio di come si può ottenere un risultato per la sanità pubblica. Una vertenza che i sindacati unitari hanno ingaggiato con ATS Milano per la difesa e l’ampliamento dei servizi sanitari nel Municipio 7 di Milano. Ringrazio il segretario CGIL Lo Monaco per le preziose informazioni che ci ha dato e anche per questo aggiornamento.

E’ questo che intendiamo come “Sinistra per Paderno Dugnano” per “aprire una vera e propria vertenza”territoriale con ATS e ASST per i servizi da implementare al Palazzo della Sanità di via 2 giugno. 

 

UNA VITTORIA PER I CITTADINI DEL MUNICIPIO 7
CGIL CISL UIL di Milano insieme alle categorie dei pensionati, della funzione pubblica e dei medici hanno ottenuto un grande risultato.

Da tempo chiediamo ad ATS e ASST Nord, che hanno la titolarità della sanità e dei poliambulatori a Milano, un vero potenziamento della rete dei servizi sanitari nel territorio milanese, che negli ultimi anni è stata depotenziata subendo chiusure, trasferimenti, riduzione degli orari di apertura, riduzione delle prestazioni ecc.

Da oltre un anno raccogliamo segnalazioni e preoccupazioni dei cittadini di Baggio sul poliambulatorio di via Masaniello e abbiamo organizzato assemblee pubbliche e incontrato i vertici delle aziende sanitarie per chiedere il potenziamento della sanità pubblica a Baggio: grazie a queste mobilitazioni ci hanno appena comunicato che a partire dal prossimo anno ci sarà il potenziamento dei poliambulatori del municipio 7.

Bisogna proseguire la strada del rafforzamento della sanità pubblica territoriale e quindi è indispensabile anche la collaborazione del Comune di Milano per realizzare l’integrazione tra la sanità e i servizi sociali, anche attraverso l’individuazione e la messa a disposizione di spazi idonei.

Solo così si realizzerebbe pienamente la nostra proposta: potenziare la sanità territoriale e integrarla con i servizi sociali del Comune affinché i cittadini trovino in un unico luogo vicino a casa i servizi necessari.  12/12/2019 “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...